Via Crucis nel cortile della scuola: la Pasqua all’Agnelli inizia dopo le lezioni

Segnaliamo l’articolo di TorinoOggi sulla via crucis di venerdì 23 marzo: “lo scopo era di far vivere ai ragazzi un’esperienza di fede che fosse anche formativa– spiega la professoressa Foti – Per tutti era il primo impatto con il teatro, ma fin da subito c’è stato molto entusiasmo e partecipazione. Volevamo che questa Via Crucis fosse un momento di riflessione da vivere in modo totale, immergendosi direttamente nel racconto degli evangelisti”

“Quello che vogliamo trasmettere stasera – ha commentato il direttore Don Gianfranco Ferrari – è un invito a meditare sui conflitti quotidiani che sono per noi la nostra personale Via Crucis. Grazie all’immedesimazione dei ragazzi, confidiamo in Gesù per un futuro di speranza e salvezza”.

Recent Posts