Carissimi, questa mattina nell’Infermeria di TO – Valdocco B. Filippo Rinaldi, è tornato alla Casa del Padre il nostro Confratello Salesiano Sacerdote don Marco Bertolino. Ricordiamolo nella preghiera.

Ne danno l’annuncio il Signor Ispettore, le Comunità Salesiane di Torino B. F. Rinaldi e di Torino Agnelli.

La sua salma sarà tumulata nel Cimitero di Peveragno (CN), nella tomba di famiglia.

Gli incontri di suffragio:

Il Santo Rosario: Lunedì 05 aprile, ore 17.30
nella Parrocchia San Giovanni Bosco, v. P. Sarpi 117, Torino

Il funerale: Martedì 06 aprile, ore 9.30
nella Parrocchia San Giovanni Bosco, v. P. Sarpi 117, Torino

Breve profilo biografico:

Luogo e data di nascita: Peveragno (CN), il 16/07/1929

Data della prima professione: 16/08/1947

Data dell’ordinazione presbiterale (per i presbiteri): 01/07/1957

Proveniente dalle Case di Bene Vagienna (CN) e Chieri (TO) ha compiuto l’anno di Noviziato a Pinerolo (TO), professando il 16/08/1947. Dopo il Post-noviziato a Foglizzo (TO) e il tirocinio a Perosa Argentina (TO) e a Chatillon (AO), ha intrapreso gli studi teologici a Bollengo (TO), dove è stato ordinato Presbitero il 01/07/1957. Giovane Sacerdote è stato inviato prima a Torino nell’Istituto Richelmy come assistente ed insegnante, poi l’anno successivo come Consigliere al Convitto di Fossano (CN). Dal 1959 al 1962 l’Obbedienza lo ha trasferito a Foglizzo come Assistente ed Insegnante e dal 1962 al 1965 a Torino Valdocco. Nel 1965 approda alla Casa di Torino Agnelli dove rimarrà sino al 2020. Nel 1966 consegue la Laurea in Lettere all’Università di Torino e nel 1976 l’Abilitazione all’insegnamento delle Materie Letterarie. Nell’ Istituto Edoardo Agnelli ha svolto per tanti anni, con passione e zelo, la missione salesiana educativa ed evangelizzatrice tra i giovani come Insegnate, Catechista, Consigliere, Coordinatore della sezione meccanica dell’Istituto Tecnico. Terminata l’attività didattica nel 2004, ha continuato a svolgere il prezioso servizio di Aiuto Pastorale sino al 2020, quando, a causa delle sue precarie condizioni di salute, è stato ricoverato nella Infermeria di Torino Valdocco. Don Marco è stato un Salesiano buono e fedele, un educatore sapiente, un insegnante di qualità, stimato dai giovani, dalle famiglie e dai colleghi.

Recent Posts